Cari #salentovaghi, ecco a voi alcune cosette in programma per l’ultimo finesettimana di giugno:

GIOVEDI, VENERDI, SABATO

GALATINA – Importantissima festa dei Santi Pietro e Paolo, legata all’antica tradizione del tarantismo. Richiama devoti e curiosi da tutto il territorio e oltre ed è un’ottima occasione unica per visitare i luoghi de Santu Paulu insieme alle meraviglie della Cattedrale di Santa Caterina di Alessandria con i suoi affreschi di scuola giottesca. Banchini del mercatino bio, artigianale e antiquario, zagareddhe e nastrini appesi per le strade. Un’atmosfera unica. GIOVEDI imperdibile “la notte delle ronde”; VENERDI concerto di Enzo Petrachi e la FOLK ORCHESTRA; SABATO la festa si chiude con la strepitosa musica di BANDE A SUD.

Durante i giorni dei festeggiamenti, PART Galatina: serata live dj set ed esposizione d’arte sulla terrazza del Museo Cavoti. Una collaborazione tra Museo Cavoti e Red Bull. Start ore 20.00

SANNICOLA – giovedì e venerdì si festeggiano i Santi Pietro e Paolo anche qui. GIOVEDI musica popolare con VENTO DEL SUD e a seguire cabaret coi MALFATTORI; VENERDI la musica di ALLA BUA e la chiusura con il colorato spettacolo pirotecnico.

VENERDI 29

TRICASEA FERA DE SAN PIETRU E POULU – l’Associazione LIQUILAB festeggia i santi Pietro e Paolo con una manifestazione che si terrà dalle ore 17.00 alle ore 24.00 nel Centro storico di Tricase. Il programma è denso: Ore 17.00 Baracche di fischietti e altri oggetti in terracotta e poi frutta, verdura e legumi di stagione, nuceddhe; Laboratori sugli antichi mestieri (ceste e panari, terracotta, pasta fresca); Laboratorio del casaro; Musica popolare del sud Italia a cura di Giuseppe de Iaco nella Barberia del Maestro Riccardo
Mostra di pittura in una cornice di musica live jazz nella Bottega di Antonio D’Aversa e Largo Sant’Angelo; Ore 20.00: Spazio di riflessione etnografica “La terracotta tra ieri e oggi”; Ore 21.00: Cibi di terra nella corte Aymone e in via Cittadella a cura della Pro Loco di Tricase; Ore 22.00: Performance a cura del Coro Liquilab; Ronda di pizzica pizzica aperta ai musicisti in piazzetta Dell’Abate. Contatti Liquilab: 348 3467609

VENERDI, SABATO e DOMENICA

OTRANTOSAGRA DEL CENTRO STORICO – dalle 16 di venerdì si aprono i banchetti per le viuzze del centro storico. Tante prelibatezze ma anche musica, colori, aneddoti, per il borgo antico. Inoltre presentazioni di libri, mostre ogni giorno in Piazza Castello. VENERDI alle 21 concerti: prima i CUMPAGNISSI e poi Antonio Castrignanò presso il Largo di Porta Terra; SABATO in piazza Castello dalle 20.00 danzatori, cantastorie e balli popolari. A seguire la musica di Paolo Ricciardi e l’Orchestrina Otrantina, poi CANAGLIA ENSEMBLE con alcune voci della Notte della Taranta; DOMENICA si parte con le degustazioni dalla mattina e la sagra si chiude alle 17.00 con un giro alla scoperta degli angoli più nascosti della città.

SABATO 30

MESAGNE SAGRA TI LI STACHIODDHI CU LU PIMMITORU – tipica pasta locale fatta rigorosamente a mano, condita con pomodoro e basilico fresco. Una sagra nella location virente di Villa Carrozzo. A seguire si aprono le danze sulle note di fisarmonica e sax. Ingresso e degustazioni a pagamento. Info: 368 7866268

SABATO E DOMENICA

VILLA CONVENTO (Novoli)SAGRA DELLA PUCCIA – tutti i gusti possibili, ogni ingrediente che possiate sognarvi, dalla riccotta ‘scante alla nutella. SABATO allietati dalla fisarmonica di Enzo Vergari e dalla pizzica dei MUSTISCI; DOMENICA la musica popolare dei RITMO BINARIO.

 

Annunci