Tra i Presepi artistici del Salento, quello di NOVOLI merita una menzione sia per la ricchezza dell’allestimento, che per le meccaniche. L’aria che si respira è un po’ Amarcòrd, con il Presepe che si anima inserendo una moneta, quasi come un vecchio jukebox o come le giostrine fuori dai bar di una volta. In effetti sono più di 30 anni, che questa magia prende vita.

Inserito l’obolo, la scena si anima e sorprende gli spettatori con la miriade di minuzie e particolari in movimento. Tra animali, grotte e casette, scene di vita quotidiana, mutamento dei colori nel cielo, e tanti spettacolari piccoli effetti speciali, sia visivi che sonori, si potrebbe restare delle ore a scoprire ogni angolino e a spiare nei cantucci più nascosti.

La scenografia, cui fa da cornice la Pinacoteca Comunale, è lunga 18 metri e rappresenta il paesaggio in cui 2016 anni or sono, nacque Gesù. I personaggi che si susseguono sulla scena, emergono dalla terracotta, con cui è realizzato il Presepe. I creatori sono Massimiliano Vetrugno e il padre Raffaele, raffinati artigiani, che ogni anno aggiungono particolari e personaggi al Presepe.

Il Presepe si può visitare tutti i giorni dal 13 Dicembre fino al 3 Febbraio secondo i seguenti orari: 17.00-20.30 nei giorni feriali; 16.30-21.00 nei giorni festivi. Info: 333 93 05 069

db77ee9f86a53259316ac559a98d7f20_origil-presepe-in-movimento-di-novoli-2presepe_in_movimento_novoli2il-presepe-in-movimento-di-novolipresepe-in-movimento-novoli3

Annunci