Questa settimana, sì può dire che stiamo entrando nel pieno dell’autunno. Che si fa in autunno nel Salento? Be’ sicuramente si continua ad andare al mare, ma iniziano anche le attività preferite dagli amanti di questa stagione; il cinema, le mostre, le serate nei caffè, le passeggiate tranquille per il centro storico dopo una fettina di cavallo in trattoria, il teatro, le feste patronali con le caldarroste e i panini con la salsiccia, belli fumanti.

Io mi sono fatto un buon programma per la settimana prossima; non voglio lasciarmi impigrire dall’aria più fresca e dalle giornate più corte, anzi! La sera arriva prima, bisogna organizzarsi e uscire!

numero UNO L’avete già visitata la Mostra sul padre della pop art? Be’, andateci. è uno spettacolo. Al Castello Carlo V a LECCE, sono esposte ben 72 opere di Andy Warhol e 12 fotografie di Maria Mulas, non noccioline! (dal 1 al 30 settembre dalle 9.00 alle 21.00
dal 1 ottobre al 20 novembre dalle 9.00 alle 20.30 sabato e la domenica l’apertura è alle 9.30 anziché le 9.00 Info: +39 0832 246517)

numero DUE dal 30 Settembre al 2 Ottobre, vi consiglierei di fare come me e puntare lo sguardo su una rassegna “diffusa” sul territorio del Salento, “terra di approdi e partenze”, dal titolo VERSO TERRA – per chi viene dal mare. Si tratterà di tre giorni di spettacoli in vari luoghi. Se volete info più dettagliate sul programma vi consiglio di cliccare QUI! Aggiungo solo che il regista di questo magico letterale percorso artistico è Ippolito Chiarello, dall’idea di Mario Perrotta.

numero TRE  –  Cari i miei #salentovaghi amanti della Storia, avremo ben due giorni tra cui scegliere, per ascoltare Emma Moriconi ed Edda Negri Mussolini che presentano il loro libroDonna Rachele mia nonna, la moglie di Benito Mussolini“. Il 29 saranno a SANNICOLA, presso Villa Excelsa alle 19;00. L’indomani saranno a VEGLIE nell’Auditorium della Villa Comunale.

numero QUATTRO – La fine di Settembre si infittisce e complica l’organizzazione del #farecosevederegente, perché a LECCE, venerdì 30 e poi sabato e domenica 01 e 02 ottobre, torna il Festival della Letteratura; una serie di appuntamenti con tema “Il viaggio” che si snocciolerà in varie location: cortili, palazzi storici, giardini e piazze, tra presentazioni di libri, laboratori di lettura, musica e spettacoli.

numero CINQUE – Altra rassegna che non dovreste perdervi sarà la Settimana della Cultura del Mare a GALLIPOLI, che fino a venerdì 30 offrirà una serie di concerti, workshop, degustazioni e mostre sul tema dell’ambiente e della biodiversità. Interessantissima, la mostra sui mestieri del mare! E poi, già che ci siete, fateci entrare anche uno spaghetto ai frutti di mare.

numero JOLLY– non dimentichiamo che questa è la settimana dell’Arcangelo Michele, il potentissimo marcantonio angelico che schiaccia il demonio sotto i suoi piedi e vittorioso si erge dinnanzi a noi nelle feste patronali che il Salento gli dedica. A San Michele, come accennavo prima, spuntano timide le prime caldarroste. Per tradizione, io vado a festeggiare l’arcangelico eroe a GALUGNANO (San Donato). Il 28 e il 29, il paesino si illumina e si colora in modo strepitoso; mi compro le mendule, la cupeta, li mustazzoli ed entro nella Chiesa Madre a guardare quella statua che da bambina mi incuteva timore. Però cari i miei #salentovaghi, San Michele si festeggia negli stessi giorni anche a NOHA (Galatina), 28, 29 e 30 Settembre. Di calendario. Insomma, il mio consiglio è di farvi avvolgere dall’atmosfera autunnale che l’Arcangelo Michele reca con sé nella sua armatura da condottiero di Cristo. A Noha o a Galugnano? Be’, questo sta a voi.

POST SCRIPTUM – Il 30 settembre ho preso l’impegno di fare un salto al Mercatino delle Arti e delle Etnie a LECCE (viale Aldo Moro), per l’evento Think blue be green. Cos’è? Si tratta di un aperitivo musicale, di una serata dedicata all’ecosostenibilità nelle sue forme più concrete ed attuali, con tanti artigiani, associazioni, aziende, creativi, ecodesigner. Ci andrò munita di semi di cucuzza Lagenaria per uno scambio eco-culturale.