Terra d’Arneo – Valle della Cupa

 

fesa - feste

FESA -SAGRE

mercoledì 7 – domenica 11  – presso la chiesetta della Madonna del Bosco, nelle campagne intorno a MAGLIANO (Carmiano), si festeggia la Madonna dell’8 Settembre. La processione con banda al seguito si muove verso il paese. Giovedì 8 saranno le donne, a portare la madonna per il paese, in attesa della “Grande orchestra del Salento” che si esibirà in serata. Sabato 10 concerto dei Rewind (musica 60’s e 70’s) e domenica la conclusione della festa con una rappresentazione teatrale. ### giovedì 8 in piazza degli Eroi, come corollario profano, si festeggia la Sagra della friseddha ncapunata, termine che indica la montagna di condimento sotto cui far sparire la frisa. Le donne, il pomeriggio prima della festa, eseguiranno pubblicamente il rito del taglio del pomodoro, preparando così il condimento per le migliaia di frise che verranno distribuite in serata.

fesa - fieredomenica 11 – il piazzale adiacente al campo sportivo di NOHA (Galatina), dalle 9 alle 13 sarà cornice della Fiera dei Cavalli, con cavalli di tutte le razze, carri decorati e un mercato dove acquistare oggetti legati al mondo dei cavalli.

fesa - festelunedì 12 – a SANTA MARIA AL BAGNO (Nardò), la Festa di Maria Santissima Assunta sarà celebrata con la tradizionale processione della Madonna sulle acque dello Ionio, che arriverà fino a Santa Caterina. Lo spettacolo pirotecnico illuminerà acqua e cielo chiudendo la festa.


Gallipoli e dintorni

fesa - feste

FESA -SAGRE

martedì 6 – giovedì 8 – si terrà a GALATONE La tradizionale festa paesana di Maria Madre della Grazia. La processione del 6 aprirà la festa, dopo la Messa lo spettacolo pirotecnico di apertura. Sacro e profano, nel loro eterno confronto salentino, andranno a braccetto mercoledì 7; giorni da tradizione dedicato alla Festa della pagnotta e del vino, per ricordare la convivialità che accompagnava la fede, quando le famiglie si ritrovavano fuori dalla chiesa, dopo la funzione a mangiare pagnotte con le sarde e la ricotta forte. Il comitato Culto della Madonna della Grazia, ne distribuirà ai fedeli per tenere vivo il ricordo. Giovedì 8 dopo concerto bandistico e dj-set al via la gara pirotecnica e poi alle 22:00 concerto della band Folk2000.

fesa - feste

mercoledì 7 – venerdì 9 a SANNICOLA, scandita dal tradizionale suono di fischietti, tamburi e “trozzule”, si festeggia la Madonna delle GrazieLa festa si apre all’alba con gli spari a salve e la banda allieterà gli abitanti di Sannicola e frazioni per tutto il giorno e poi accompagnerà la Madonna in processione la sera. Dopo il corteo, uno spettacolo pirotecnico accenderà la terrazza della chiesa matrice. Il momento più spettacolare della festa sarà la sfilata dei carrettieri sannicolesi (gio 8), con i cavalli al trotto muniti di campanellini. La festa si concluderà venerdì 9, con il concerto di ALBANO che farà cantare la piazza dalle 21:30.


Otranto e dintorni

fesa - feste

FESA -SAGRE

fesa - fierevenerdì 9 – domenica 11 – riti e convivialità a COCUMOLA (Minervino), per la Madonna dell’Uragano, che apparve in cielo per proteggere Cocumola dal violento uragano del 1832, che devastò il Salento. Il paese celebra la Madonna con tutti gli onori, addobbando il paese di luminarie. Venerdì 9 la festa si apre inaugurando la Sagra della Puccia e del Maiale, per la quale si esibiranno i Nuova Folk. Sabato mattina la messa e nel pomeriggio il vespro solenne e la processione. A seguire i fuochi d’artificio e l’apertura della 37^ Fiera della Madonna dell’Uragano, con il concerto dei Briganti di Terra d’Otranto. Domenica la fiera aprirà alle 7:00 e alle 21:00 chiusura della festa con gli Evergreen e coi Vento del Nord, coverban dei Nomadi.

fesa - feste

domenica 11 e lunedì 12 – nel paese affacciato sul mare che prese il suo nome, SANTA CESAREA TERME, si festeggia la coraggiosa Santa Cesarea Vinciguerra, giovane donna che si rifugiò negli anfratti della costa per fuggire alla bramosia del padre. Le venne in aiuto il Signore, che scaraventò il padre nelle acque della grotta che inquinate dal marciume dell’anima corrotta sprigionarono le esalazioni sulfuree. Questa festa bellissima vedrà come ogni anno la statua della Vergine imbarcarsi per una suggestiva processione sul mare, domenica 11, a seguire la messa, la musica della banda e poi i fuochi d’artificio. Lunedì, chiudono la festa i Folk 2000 e l’umorismo di Uccio De Santis.


Maglie e dintorni

fesa - feste

FESA -SAGRE

martedì 6 – venerdì 9 – a SANARICA si festeggia la Madonna delle Grazie, meglio conosciuta come Madonna di Sanarica. Questa festa lega Sanarica con la città di Taranto, da cui giungono pellegrini in onore della Madonna. Si narra infatti, che nel XIV secolo la Vergine comparve al largo di Porto Badisco durante una tempesta, salvando dei marinai tarantini e invitandoli ad andarla a trovare a Sanarica. Questa è la leggenda. La festa vedrà il classico avvicendarsi di sacro e profano, con la processione, la filarmonica, la Sagra de lu lacciu (sedano) il martedì 6 e un palco ben affollato: Marcella da XFactor, Enzo Petrachi, martedì 6. Mercoledì 7 dopo lo spettacolo comico degli attori di “Mudù“, i VEGA 80. Giovedì 8 giocolieri e trampolieri accompagnano la filarmonica, mentre venerdì 9 il concerto degli Alla Bua sarà preceduto dallo spettacolo comico degli Alti e Bassi.


Serre Salentine

fesa - feste

martedì 6 – venerdì 9 – a COLLEPASSO si festeggia la Madonna delle Grazie. Una festa di paese con un programma ricchissimo di momenti di preghiera e divertimento, a cominciare dal suggestivo alzabandiera inaugurale ad opera del Sindaco. Artisti di strada, gonfiabili per i bambini, spettacoli di magia e gli immancabili ritmi della banda, coronano le numerose celebrazioni in onore della Madonna.

fesa - feste

fesa - fieremercoledì 7 e giovedì 8 – a TAVIANO, si celebrerà la Festa ta Cappeddha che,  in una felice metonimia, si riferisce alla Madonna delle Grazie cui la cappella è dedicata. La festa è legata alla tradizione artigiana locale; i contadini approfittavano dei festeggiamenti per acquistare vasellame e altre “cotume” prima dell’arrivo dell’inverno. La festa, dunque vedrà l’esposizione in fiera – mercato della tradizionale terracotta, dai fischietti ai “coppi“, salvadanai panciuti. Quest’anno ci saranno anche le opere della Bottega di Grottaglie Vestita e altri eventi collaterali come presentazioni, show coking e il concerto finale del gruppo Zoè.

FESA -SAGRE

sabato 10 e domenica 11 – in piazza Magli a SUPERSANO, 24^ Festa te lu Porcu. Le ricette tipicamente salentine con il maiale sono legate all’autunno, con il tradizionale accostamento con le “cicureddhe“, le cicerbite, che si raccolgono nei campi incolti proprio dalla fine del mese. Sabato 10 concerto degli Alla Bua e domenica 11 si esibiranno le “tarante”.


Leuca e dintorni

fesa - feste

fesa - fierevenerdì 9 – domenica 11 – nel suggestivo borgo di SPECCHIA si festeggia la Madonna del Passo. Il “passo” è una zona di passaggio strategica per i traffici commerciali della zona di Leuca. A caratterizzare il luogo, una cripta, da sempre meta di pellegrinaggi che spesso camminavano sulle ginocchia. La statua della Madonna, un originale ligneo del XIX secolo, verrà scortata dalla banda attraverso la galleria di luci che solcherà Specchia. Il rituale si concluderà con lo spettacolo pirotecnico intorno alle 22:00. Domenica 11 si apre all’alba la tradizionale Fiera – Mercato nei pressi della cripta, con tantissimi articoli; dal mercatino agroalimentare a quello etnico, gli stand degli artigiani e il mercato dell’usato e dell’antiquariato. Alle 20:30 la Fanfara dei Bersaglieri di Altamura si esibirà in piazza del Popolo, mentre alle 21:30 in piazza Aldo Moro sfavilleranno luci, fiamme e acqua nello spettacolo “Fontane danzanti Cazacu’s“.

fesa - feste

fesa - fieresabato 10 e domenica 11 – ad ACQUARICA DEL CAPO la Festa della Madonna del Ponte è un appuntamento con la fede nel segno della sobrietà. Preghiera, processione con la Madonna sospinta dai fedeli su un carro decorato di fiori, le luci, la banda e i fuochi. Gli elementi ci sono tutti, in questa festa che esalta la tradizione e ci regala una tipica festa paesana, che non si farà mancare nemmeno la Fiera – Mercato, domenica 11.

 

 

 

Annunci